Sto facendo una gran fatica

Scritto da Panzallaria   // 19 luglio 2012   // 19 Commenti

malmost_blu

Sto facendo una gran fatica, sappiatelo. Una gran fatica a stare dietro alla figlia, al lavoro, ai casini familiari, alle continue sfighe, agli stronzi che si incontrano lungo la strada, alla voglia di partire, alla politica, a Berluscolo che si ricandida, alle idee, alle favole e ai racconti che mi sogno di notte ma poi non ho il tempo di scrivere, alle proposte, agli imput, ai leccaculo, ai senzadio, ai troppidio, al caldo, alle ascelle pezzate, alle cose che vorrei imparare, alla rabbia che ogni tanto mi prende, alla voglia di dormire, agli aerei che solcano il cielo e vorrei starci sopra, ma poi no che io dell’aereo ci ho paura, a Tino che sta male, a Tino che sta bene, alla villeggiatura in collina (che orchite), alla vita in città (che inferno), che bella l’estate bucolica, come amo il caos della città e gli amici che lassù mi mancano a bestia, come amo quel giardino, quella casina stamberga e tutta quella libertà di guardare il cielo anche quando lavoro.

Sto facendo una gran fatica. Afosa, affannata, sfiatata fatica.

Perdo clienti come un cinquantenne i capelli

ho idee come un’adolescente

progetti

speranze

crisi

pianti

scazzi

parolacce

parole buone

affetti

odii

intolleranze

amore

Faccio fatica a fare quadrare tutto

Epperò mica devo fare sempre quadrare tutto

Diobono.

[Malmost Blue - il mio alterego malmostoso - è stato ritratto per la prima e unica volta dal mio fantastico vicino Pietro Scarnera, artista di grande bravura]


Tags:

estate


Articoli simili

19 COMMENTS

  1. per Mammafelice, 19 luglio 2012

    Io non so che dirti, e come dirlo, perché sono molto affranta e arrabbiata anche io. Posso fare qualcosa di concreto per te? Io sono qui.

    Rispondi
  2. per Panzallaria, 19 luglio 2012

    @Mammafelice: che carina! ma sai che sento un sacco di gente affaticatissima in questo periodo? deve esserci una congiunzione astrale di qualche tipo…sentiamoci dai, che magari davvero ci ritagliamo una giornata insieme a Montombraro di total relax (speriamo) e fresco. Un abbraccio

    Rispondi
  3. per Mammafelice, 19 luglio 2012

    Ci sentiamo sicuramente. Noi abbiamo ancora almeno due settimane di lavoro, ma poi un we veniamo a farlo, in qualche agriturismo in zona. Invece, se vieni in città, fammi sapere, che si organizza :)

    Rispondi
  4. per Silvia Stor, 19 luglio 2012

    Frò, ti penso molto. Sto seguendo ciò che ti sta succedendo. Ti dico solo questo: il giorno in cui il nonno è stato investito ti volevo chiamare per farmi tirare un po’ su dal tuo spirito sempre propositivo…Fa’ te.

    Rispondi
  5. per Silvia Stor, 19 luglio 2012

    Mi sono espressa male. Il giorno dell’incidente del nonno meditavo di telefonarti, finchè non ho saputo del fattaccio e non ti ho chiamata, ovviamente. Insomma spero tu abbia capito..

    Rispondi
  6. per Paola, 19 luglio 2012

    Confermo, deve essere una congiuntura astrale, io domani vado a cercarmi una merda da pestare… hai visto mai che caschi qualche astro (magari in testa a Berluscolo, ma va bene anche a qualche leccaluco o altro stronzo, non nel senso dell’escremento biologico) e ci dia un po’ di respiro.

    Rispondi
  7. per MaterEtLabora, 20 luglio 2012

    così al volo per non farti sentire sola. pagata casa al mare siamo a roma a risolvere casini. tra cui lavori in casa (di nuovo), lavatrice staccata, + bambino con diarrea e vomito, che ormai non ho più nulla da mettergli e gira senza mutande da due giorni e stasera per uscire gli ho tagliato le maniche e le code a un vecchio body:) così eh giusto una buttata là ma se vuoi poi ne ho altre.

    Rispondi
  8. per Laura De Benedetto, 20 luglio 2012

    Francesca, non mi piace sentirti così giù.
    Usa l’estate per riprendere energie (incidenti a parte).
    Ti rivogliamo a settembre in gamba come sempre!

    Laura

    Rispondi
  9. per adele, 20 luglio 2012

    resisiti, stanno arrivando i rinforzi!
    Scorrerà alcol a fiumi, uomini impavidi verranno mandati nei boschi a procurare il cibo (e a levarsi dai piedi, condividerai il cielo stellato, un rutto e un porcozio con chi ti vuole bene

    Rispondi
  10. per Girandola precaria, 20 luglio 2012

    Ti consolano le sfighe altrui? Perché nell’ultimo mese me ne stanno succedendo di tutti i colori: dopo il terremoto (per fortuna nessun danno in casa, solo alcuni giorni ospiti dai miei) ho avuto una infestazione da pulci, in casa, che ho debellato in 3 settimane e 4 trattamenti di antiparassitari. Ci siamo accampati di nuovo dai miei mentre lavavo tutto il lavabile (stoviglie, piatti, bicchieri, fodere del divano, ma anche i giochi della bimba) e buttare tutti gli alimenti non sigillati presenti in casa, più quotidiane pulizie di aspirapolvere e candeggina. Ieri ho fatto un giorno al mare con mia figlia e c’è stato un incendio nella pineta di fianco al nostro campeggio! In tutto questo tra un mese mi scade il contratto, non sarà rinnovato e io ho una gran voglia di seconda maternità. Ma sai cosa? la prendo sul ridere e sono contenta perché ieri sera, per la prima volta dal 9 giugno, abbiamo dormito tutti insieme a casa

    Rispondi
  11. per Elena, 20 luglio 2012

    uffaaa come mi spiace sentirti cosi, anche io sono in un periodo scazzata e affranta e non riesco a godermi nemmeno l’estate col mio cucciolo, spero davvero che questa congiunzione astrale si risolva e non ci siano più casini. Io per ora ti lascio in pace:-) Facciamo tutto noi per la storia. Baci Elena

    Rispondi
  12. per lia, 21 luglio 2012

    Pensa Francesca che è tutto merito tuo se il nostro camper è in vacanza vicino a Modena.Non sono capace di trovare parole per dirti come apprezzo il tuo impegno.Stringi forte i tuoi Amori e vai avanti.lia

    Rispondi
  13. per Maura, 21 luglio 2012

    Si e’ vero quello che dice Lia,
    Noi siamo nel suo camper in vacanza! E tutto grazie a te. Sei in gamba, il nonno e tutto il resto e’ sicuramente fatica..ma il tuo impegno e’ davvero ammirevole!
    Con tanto affetto Maura, Amaranta, Luca e il camper di Lia!

    Rispondi
  14. per ITmom, 22 luglio 2012

    E forse è la fatica dell’ultimo anno che ti presenta il conto tutto insieme. Ti ho seguita negli ultimi mesi e credo tu ti sia spremuta come un limone. Vedrai che questo sconvolgimento emotivo passa, e anche essere obbligati a stare fermi, seppure in un posto ameno, serve eccome a riordinare il tutto. Un grande abbraccio.

    Rispondi
  15. per Panz, 22 luglio 2012

    care tutte che avete scritto, vi ringrazio davvero ognuna per quello che avete comunicato nei vostri commenti e che è stata una specie di coccola. Vorrei dire una cosa in particolare a @Lia: sono le persone belle e generose come te che fanno girare meglio il mondo, io non sono stata altro che un mezzo, un cavo di rete che ha messo in contatto 2 persone speciali, te e Maura. Ho letto i vostri due commenti e mi è venuto da piangere, davvero. Perché a volte io non sono abbastanza capace di vedere il bicchiere mezzo pieno e invece, per il fatto stesso di aver ricevuto tanti commenti così personali, così sentiti, ecco dovrei guardare a quante cose belle mi da la vita, invece che pensare alle fatiche. vi abbraccio tutte, grata.

    Rispondi
  16. per Rosy Battaglia, 23 luglio 2012

    Cara Francesca, l’hai detto. “Faccio fatica a fare quadrare tutto”.
    E’ questo, penso che ci affatica, ma che ci fa anche essere così vive…
    Dovremmo cercare di essere meno quadrate ( ma parlo soprattutto per me), e riuscire a godere un pochino di più quel tanto o poco di positivo che abbiamo intorno.
    E non siamo sole…

    Rispondi
  17. per patriziavioli, 26 luglio 2012

    Mi dispiace che ti senta così, però vedi quante persone condividono, ho letto tutti i commenti e sono veramente delle coccole.
    In questo momento di cacca, è brutto dirlo, ma è normale essere scazzatissimi, (il Berluscolo è sono un iceberg di sterco in un mare di diarrea. In un momento così stai bene solo se sei Barbie o similia. Anche a me vengono delle gran brutte idee, specialemnte di notte quando non riesco a dormire :(

    Ti abbraccio fortissimo!

    Rispondi
  18. per Margherita (Apprendista mamma), 30 luglio 2012

    Secondo me non è la congiuntura astrale che ci rende così affaticate e un tantino sottotono (mi associo pure io, come vedi), ma la scuola chiusa, il caldo assassino, le ferie sognate e non godute, eccetera eccetera. Insomma, far quadrare il cerchio, almeno un po’, almeno il giusto, è troppo difficile in estate :)

    Rispondi
  19. Pingback : » Quei momenti che non ce l’hai mai pari | Panzallaria – blog di panza - personal storytelling

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 agosto 1980

25 aprile

32 chili

32 chili in meno

40 anni

40 chili

Abruzzo

acqua

adolescenti

adulti

agenda digitale bo

agenda digitale bologna

agendadigitalebo

Alessandra Frabetti

allergie

amici

amicizia

amore

aneddoti

Anita Giovannini

anniversario

anno scolastico

antonio tabucchi

Aperti comunque

Arena del Sole

Art Hotel Orologio

ArtandSegafredo

artcity

artcitywhitenight

arte

arte e bambini

Arte Fiera

artefiera

articolo_stampa

artigianato

artisti

audiopost

Austria

auto

babbo natale

babbo natale spiegato ai bambini

bambini

bambini in vacanza

benessere

Berluscolo

Berlusconi

Best Western

bicicletta

blog

blogaction

blogfest

blogging

Bologna

Bolognawater

Bolognawaterdesign

Bologna_con_bambini

caccia

calzino_spaiato

cambiamenti

cambiamento

campeggio

camper

camperisti

canzoni

Carracci

cartine stradali

Casa Morandi

cazzeggio

cene_cibo

Cersaie 2013

cibo

ciccioni

cinghiale

cinghiali

citazioni

cittadinanza

cittadinanza attiva

cittàxbimbi

Coderdojo

colli

compleanni

compleanno

compleanno del blog

comunicazione

concita de gregorio

condanna

condivido in Rete

condominio

Condominio Bandiera

consumismo

contest

contro la violenza sulle donne

correre

corsa

cose belle

cose da vedere

creatività

Croazia

cronaca

croniche digitali

cultura

cultura digitale

cyberbullismo

danilo masotti

date_teatro

decisioni

decreto gelmini

degrado

democrazia

denti

dicerie

dicono_di_me

dieta

dietologa

digitale

dimagrire

dimagrire 28 chili

dimagrire molti chili

discriminazione

donna rettile

donnaéweb

donne

donne_lavoro

Einaudi

elezioni 2013

emilia

era dell'acquario

estate

Eventi

facciamoci avanti

Face Creative Link

facebook

famiglia

famiglie arcobaleno

fantastorie

favole

favole_bonsai

favole_politiche

feministcamp

festa della rete

figli

figli e asilo

figli e cibo

figli e giochi

figli e influenza

figli e nanna

figli e nido

figli e nonni

figurine

fitness

Forte dei Marmi

foto

fotoromanzo

Francesca Nanni

francesca sanzo

frollina

frollinese-italiano

frollinesque

fughino

generazioni internet

genitori

Genus Bononiae

GGD Bologna

Gianni Celati

giardinetti

giardino

ginopinorino

gioielli in legno

giorgia vezzoli

Giorgio Morandi

girl_geek_dinner

gloria bevilacqua

Golden Age

gossip

graffiti

grasso

gravidanza

Graz

guest post

guida

hosting

il mondo spiegato a frollina

il nostro primo camper

il_fatto

imparare ad andare in bici senza rotelle

in bicicletta

in radio

indicazioni stradali

inserimento

instagram

internet

interviste

invasioni digitali

invasionidigitali

invettive

io-emigro

ipocondria

Isa Grassano

ispirazione

Italia

La rivincita del calzino spaiato

lavorare_da_casa

Lavoro

legno

letizia atti

letteratura

lettere aperte

letterina_a_babbo_natale

lettori di blog

letture

Libera

libri

libro

Lido di Casalecchio

liquida.it

livetag

Loredana Lipperini

lorella zanardo

Lubiana

Lucio Dalla

lucio_dalla

macchina

made in Italy

maestri

mafalda

mafia

malmostblue

mambo

mamma

mamme

mamme blogger

manifatture

mantenimento

Marche

Maria Perosino

marketing

mast

matrimoni

matrimonio

mercatini

mercatino_di_panz

Milano

mio suocero

mistificazione

Molinella

mommyblogging

mondo_spiegato_a_frollina

Montombraro

mostre

musei

Museo del Patrimonio Industriale

muta

narrazione

Natale

Natale a Bologna

Navigare Sicuri

navigatore satellitare

neve

news

non ditelo ai grandi

nonditeloaigrandi

nonno

non_marito

NPDonne

nuoto

Nuova scena

obesità

obiettivi professionali

oggetti

ombelico

orribilia

ospedale

Palazzo Fava

palestra

pannolini

panzallaria

Paolo Nori

papillon legno

parco 11 settembre

parco Nicholas Green

parental control

partecipazione

parto

patrimonio culturale

pedagogia

pediatra

pensieri

persone

Piazza Maggiore

pic nic

Pietrasanta

Pimpa

piste ciclabili

plein air

podcast

poesia

politica

prendersi cura di se'

presentazioni

prima elementare

primavera

professionista

pubblicità_svilente

punto nero

quaderni

quartiere Saragozza

racconti

ragazza con l'orecchino di perla

rappresentanti di classe

rassegna stampa

rassegna_stampa

reading

recensioni

regali

resistenza

ricordi

riflessioni

Rimini

risultati

rivoluzione

Roma

romanticismo

roulotte

rovescio

running

San Giorgio in Poggiale

san luca

San Possidonio

santa claus

Sauris

sbobinature

scelte sostenibili

sciopero_blogger

scritte

scrittura

scuola

scuola di scrittura emiliana

scuola elementare

scuole

scuole elementari

Segafredo

segnalazioni

serie_tv

server

settimana del libro e della cultura per ragazzi

shopping

Silvio Berlusconi

Simone Frabboni

smartwomen

social media

social network

solidarietà

sondaggione

sostenibilità

spettacolo

sport

Stadio

start up

stazione di Bologna

stile di vita

storie

storie del quartiere

strage

sul web

surreale

tagbocamp

talenti

tdays

teatro

tentazioni

terremoto

terremoto_abruzzo

tesi

tino

topino dei denti

Trieste

tumblr

turismo

turismo in camper

twitter

ufficio in casa

università

uomini

uomo denim

usato_bambini

vacanze

vacanze free lance

vacanze_2010

vanna vinci

vecchiette

Vermeer

Viaggi

viaggi in camper

Vienna

vita

vita da camper

vita in camper

water

web

writers

wunderplaz

Zocca

zona grigia